Gruppo di Azione Locale Ogliastra

GAL OGLIASTRA - Gruppo di Azione Locale Ogliastra



Comuni Leader
perdasdefogu.jpg ussassai.jpg GAL Ogliastra - Comuni Leader villagrande-strisaili.jpg talana.jpg urzulei.jpg ulassai.jpg triei.jpg osini.jpg seui.jpg gairo.jpg tertenia.jpg ilbono.jpg jerzu.jpg elini.jpg

Misura 321

MISURA 321 SERVIZI ESSENZIALI PER L’ECONOMIA E LA POPOLAZIONE RURALE

Con la Misura 321 si vuole tentare di migliorare la qualità della vita delle popolazioni rurali attivando servizi innovativi in particolare nel campo dell’ambiente e dei servizi alla persona. Con il sostegno agli Enti pubblici si potranno avviare attività di  terapia assistita e servizi di reinserimento lavorativo nelle fattorie sociali, campagne di educazione ambientale e alimentare, attività di presidio dell'ambiente, accesso diffuso alle tecnologie di informazione e comunicazione.

  • Azione 1: Servizi sociali

Avviamento di servizi innovativi alla persona nei settori socio assistenziale e lavorativo da attivarsi presso le fattorie agrosociali idonee ad accogliere tali iniziative.

  • Azione 2: Interventi a sostegno dell’attività didattica, culturale  e ricreativa a favore della popolazione rurale

Avviamento di servizi di carattere didattico, culturale e ricreativo rivolti prioritariamente ai giovani in età scolare (es. corsi di educazione alimentare, ambientale, ecc.). L’intervento mira ad attivare nei comuni dell’area Leader una didattica alternativa a quella svolta in aula, sempre più apprezzata oltre che incentivata dalle famiglie e dalle scuole.

  • Azione 3: Servizi ambientali

Gestione, cura e manutenzione straordinaria di spazi pubblici e/o di interesse pubblico, da effettuarsi prioritariamente in aree di particolare interesse ambientale, culturale e paesaggistico. Gli Enti pubblici dovranno includere nella selezione dei fornitori di tali servizi (nel rispetto della normativa vigente in materia di appalti pubblici) anche le imprese agricole, valorizzando in tal modo la consapevolezza di queste ultime (e della collettività) della funzione pubblica di “custode del territorio rurale” e di efficace presidio del territorio, oltre che incentivando la politica multifunzionale.

  • AZIONE 4: Accessibilità alle tecnologie di informazione e comunicazione

Realizzazione e allestimento di spazi polifunzionali e multimediali di ritrovo e aggregazione con finalità sociali, culturali e ricreative, in cui il cittadino utente possa avvalersi di avanzati e innovativi sistemi di informazione e comunicazione, migliorando qualitativamente e quantitativamente le possibilità di fruizione delle tecnologie informatiche (spesso carenti o addirittura assenti in diversi territori dell’area Leader).

Allegati:
Scarica questo file (Misura 321.ppt)Misura 321.ppt[Sintesi della MIsura 321 del PSL]36 Kb
Condividi