Gruppo di Azione Locale Ogliastra

GAL OGLIASTRA - Gruppo di Azione Locale Ogliastra



Comuni Leader
villagrande-strisaili.jpg osini.jpg ulassai.jpg seui.jpg tertenia.jpg jerzu.jpg ussassai.jpg perdasdefogu.jpg triei.jpg urzulei.jpg GAL Ogliastra - Comuni Leader talana.jpg ilbono.jpg elini.jpg gairo.jpg

Cardedu

Piccolo paese della costa orientale con 1600 abitanti, Cardedu è uno dei paesi più “giovani” dell’Ogliastra; l’origine del centro si fa risalire agli anni cinquanta, quando parte della popolazione del vecchio centro di Gairo, distrutto dall’alluvione del 1951, andò a vivere a vivere lungo la costa, dove secondo la tradizione esisteva già un piccolo insediamento. Lo stato di comune autonomo è stato raggiunto nel 1984.

Il territorio di Cardedu è considerato una sorta di parco naturale: caratterizzato da una ricca vegetazione mediterranea e da boschi secolari, forma un complesso naturalistico di spettacolare bellezza. Il mare è caratterizzato da un fondo sabbioso con un litorale che alterna scogli e sassi alle piccole insenature e distese di sabbia; calette incantevoli, in un paesaggio che sopravvive incontaminato al passaggio dell’uomo e del tempo. Vere e proprie perle di questo litorale sono le spiagge di Foddini, Museddu e la Spiaggetta, e la scogliera di Perdepera, che offre un incantevole panorama sul mare. Negli ultimi anni, la comunità di Cardedu ha investito molto sullo sviluppo delle risorse naturali e dei servizi legati al turismo, compatibilmente alla tutela del patrimonio paesaggistico e alla sostenibilità ambientale. In questo senso si inseriscono le iniziative di rimboschimento affidate all’Azienda Foreste Demaniali, destinata alla salvaguardia del prezioso patrimonio ambientale. Il punto di forza di questo territorio è il suo essere paese di mare e di montagna: boschi di querce, lecci e ginepri colorano e profumano le basse montagne abitate da mufloni, cervi, cinghiali e falchetti. Ai boschi si alterna la bassa vegetazione di cisto, lentisco e asfodelo, che si incontrano man mano che si raggiunge la costa. Da questo prezioso habitat naturale nasce la tradizione culinaria e vitivinicola di questo paese che, sebbene recente, è sicuramente significativa e rappresentativa della cultura enogastronomica ogliastrina; i culurgiones, le coccoi prenas e i dolci tipici sono accompagnati dal vino cannonau, fiore all’occhiello di questo territorio, prodotto in numerose aziende vitivinicole della zona, ed esportato ormai in tutto il mondo.

L’origine recente di Cardedu ha costituito per la comunitĂ  di questo paese una vera e propria spinta; 

la mancanza di un passato remoto ha infatti proiettato il paese di Cardedu verso il futuro, nella consapevolezza delle numerose potenzialità del territorio, su cui la comunità punta molto per costruire il proprio sviluppo e la propria crescita, all’insegna di una sempre più evidente vocazione turistica.

Sito web del Comune di Cardedu

Condividi